Arezzo Wave 2012: dal 12 luglio 4 giorni a colori per nuovi accordi contro la crisi

Scritto da: -

Di nuovo ad Arezzo, dove è nato nel 1987 e dove torna quest'anno con 4 giornate che coinvolgeranno il centro storico e tutta la città fino a Ponte Buriano dal 12 al 15 luglio.

Il cuore del festival sarà lo Stadio Comunale di Arezzo. Attivo tutti i giorni dalle 19,00 artisti come Il Teatro degli Orrori e Caparezza (gio 12), Erica Mou, Malika Ayane e (nella foto) Nina Zilli (ven 13), Yann Tiersen, Magnifico e Crookers (sab 14), Radiodervish, ‘A67, e Bandabardò (dom 15) animeranno le quattro. Con loro anche il meglio della nuova musica che arriva dall’Europa: Ewert and The Two Dragons, DeWolff, Mc2, Caravan Palace, Mala Vita, Fuel Fandango e Vadoinmessico.

Al programma si aggiungono due eventi importanti agli appuntamenti di cultwave ovvero tutto quello che non è strettamente musicale: Mauro Corona, alpinista, sculture e scrittore, già premio Grinzane-Cavour 2008 e Bancarella 2011, sarà ad Arezzo Wave in collaborazione con Feltrinelli sabato 14 luglio alle 18 presso il Chiostro della Biblioteca per presentare il suo ultimo libro “La casa dei sette ponti”. Stesso orario il giorno successivo Flavia Perina incontrerà Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, il ragazzo scomparso a 31 anni durante la detenzione in carcere. Tra gli altri nomi del cartellone extra-musicale si ricorda Don Gallo con Dori Ghezzi, Mario Gomboli per i 50 anni di Diabolik - Davide Enia, i fumetti di Repubblica XL, del collettivo “Mammaiuto” e dei “5 blogger”. Ogni giorno presso il bar Bistrò confermati gli ospiti che saranno intervistati pubblicamente ogni giorno alle 18 da XL: Il Teatro degli Orrori e Assalti Frontali (12), Nina Zilli e Erica Mou (13), Smash tv (14), Bandabardò, ‘A67 e Radiodervish (15).

Da non perdere l’esclusivo concerto di Giovanni Lindo Ferretti all’alba del 15 luglio presso il Parco della Gioconda di Ponte Buriano, area verde a pochi km da Arezzo che ipotesi accreditate hanno individuato come lo sfondo della Gioconda di Leonardo.
 
Durante i concerti, dentro lo stadio, saranno attive inoltre aree per la ristorazione - anche menù vegani e messicani - lo spazio Cicciottà per i bimbi 6-11 anni e il mitico mercatino di Arezzo Wave… oltre all’istallazione di arte contemporanea di Marlon de Azambuja nella maratona, tanti stand e postazioni di partner e associazioni dentro e fuori dallo stadio.

Presentate questa mattina in conferenza stampa anche tutte le iniziative “green” del festival, dalla raccolta differenziata curata da Legambiente Arezzo e Movimento 5 stelle, alla promozione dell’uso della bicicletta grazie ad un parcheggio bici e assistenza nel piazzale antistante lo stadio, oltre al servizio di bike sharing. Al festival sarà inoltre possibile vedere e provare auto elettriche grazie alla Fabbrica del Sole e una navetta gratuita porterà gli automobilisti dal parcheggio Mecenate allo stadio dalle 19 alle 22.
 

Per tutti gli amanti del clubbing e non solo l’appuntamento sarà allo Sugar Reef dal 12 al 14 luglio per Elettrowave con i migliori dj della scena italiana internazionale. Oltre ai vincitori del concorso Elettrowave Challenge attesi in consolle i dj Uk Erol Alkan e Riva Starr (ven 13), le punte di diamante dell’etichetta Get Physical, nel decennale della label berlinese Smash TV e Mandy (sab 14) e poi ancora il tedesco Munk, Digi G’Alessio e tanti altri. Giovedì 12 si accede alla nuova Wave Night ad ingresso gratuito (Sugar Reef Musicology - dalle 23,30) con Donpasta e tante crew della scena locale. Il locale sarà climatizzato e all’esterno un’esclusiva area pool & relax accoglierà il pubblico della notte. Allo Sugar Reef è prevista anche area ristorante e la proposta musicale si articolerà in tre aree, due interne e una esterna.

Online:
www.arezzowave.com

Vota l'articolo:
3.67 su 5.00 basato su 3 voti.